Via Sorio 116 - 35141 Padova (PD)
+39 049 8715420
+39 049 8716060
Stampa su muro di Statuto dei brevetti, prima legge in materia di proprietà industriale

La prima legge in materia di proprietà industriale.

Venezia
1474, 19 marzo

Vi sono in questa città, ed anche vi concorrono alla giornata, per la sua grandezza e longanimità uomini da diverse località, ed acutissimi ingegni, atti ad escogitare e trovare ingegnosi artifici. E se fosse provveduto (dal Consiglio) che le opere, e gli artifici, trovate da loro, altri, viste che le avessero, non potessero farle togliere, così, il loro onore, simili uomini, eserciterebbero (bensì) l’ingegno, e troverebbero e farebbero delle cose che sarebbero di non piccola utilità e beneficio al nostro Stato. Imperocchè si prenderà partito che, per autorità di questo Consiglio, ciascuno che farà in questa città un qualche nuovo ed ingegnoso artificio non fatto in precedenza nel nostro dominio, condotto che sarà a perfezione, si che lo possa usare e (praticamente) esercitare, sia tenuto ad annotarlo all’ufficio dei nostri Provveditori del Comune. Venendo proibito a chiunque altro, in qualsiasi terra e località nostra, di fare un qualche altro artificio ad immagine e similitudine di quello (originale), senza il consenso e la licenza dell’autore, sino al termine di 10 anni. E tuttavia, se qualcheduno lo facesse, l’autore e l’inventore predetto, abbia la libertà di poterlo citare ad un qualche ufficio di questa città; dal quale ufficio predetto, che avesse contraffatto (l’opera), venga costretto a pagargli cento ducati, e l’artificio subito venga disfatto. Rimanendo però in (piena) facoltà della nostra Signoria, secondo ogni suo piacimento, trovare ed usare, nelle sue necessità, ciascuno dei detti artifici e istrumenti, pero a questa condizione che non li possano utilizzare nessun altri che gli autori; non siano di chiunque.
di parte a favore ……………116
di parte negativa …………….10
Essendo Sapienti del Consiglio, ovvero:
messer Marco Contarini milite, messer Ludovico Foscaro milite, messer Paolo Morosino, messer Bernardo Giustiniano milite, messer Vitale Lando dottore e milite
Essendo Sapienti di terra ferma:
messer Antonio de Priuli, messer Ludovico Faliero, messer Zaccaria Barbaro, messer Benedetto Travisano

This is custom heading element

La società Ufficio Veneto Brevetti è stata fondata a Padova nel 1949 e dal 1984 è gestita in prima persona da Alessandro e Maurizio BENETTIN. L'Ufficio Veneto Brevetti ha sede unica in Padova ed è conosciuto particolarmente nel Veneto ed in Italia per l'elevata competenza dei suoi professionisti. L'operatività in qualsiasi paese del mondo è assicurata da una rete di colleghi selezionati nel corso di ormai sessant'anni di collaborazione internazionale.